Riserve Marine - Guardia Costiera ausiliaria Sicilia
Back to Top

CHIAMA ORA

 SEDE GCA PALERMO

 

 

CORSO-BAGNINO.jpg
ARRUOLAMENTO-CORSI.jpg
 
 
 

Riserve Marine

RISERVA MARINA - CAPO ZAFFERANO - PORTICELLO

Categoria: Riserve Marine

Storia (Capo Zafferano)

Sulla costa del promontorio si aprono alcune grotte che hanno restituito resti ossei di Elephas mnaidriensis insieme a materiali litici del Paleolitico superiore e frammenti ceramici assimilabili alla Cultura di Castelluccio. Una delle prime menzioni del promontorio, la cui etimologia è riconducibile all'arabo za'farān, è dovuta a Camillo Camilliani nel 1584: «Di quivi comincian ad inalzarsi le rupi che sono eminentissime, quali formano un altissimo monte spiccato intorno et detto Capo di Zaffarana, nella superficie del quale è fabricata una pìcciola torretta di guardia (...) questo Capo è lontano dal Castello di Solanto tre miglia sotto al quale è una grotta detta Secca, e Cala dell’Asta di rocche altissime, appresso della quale c’è un altro ridotto detto La Croce per due bregantini et giunta d’esso si vede Cala del Vonico simile alla passata, e poco discosto la Cala della Palomba con due Cale di Mongerbino atte ognuna a donar ricetto a due bregantini».

Leggi tutto...

AREA MARINA PROTETTA CAPO GALLO - ISOLA DELLE FEMMINE

Categoria: Riserve Marine

Storia

La riserva è stata istituita nel 2002 con il D.M. 24 luglio 2002, pubblicato nella GURI n. 285 del 5 dicembre 2002. La gestione della riserva è stata affidata provvisoriamente alla Capitaneria di Porto di Palermo con il D.M. 21 marzo 2003.
Secondo l'articolo 3 del D.M. 24 aprile 2002, le finalità dell'area marina protetta sono:

Leggi tutto...